In gir a la Cava 2011

In Gir A la Cava 11-12-2011

Passo

Ultima tappa del Corrimilano 2011.

Ho partecipato decidendo all’ultimo secondo e tutto sommato senza aver fatto una buona preparazione (negli ultimi dieci giorni diciamo che ho fatto solo “scarico”).

Ciononostante ho voglia, questa gara mi piace e mi ha dato sempre buoni risultati. In più quest’anno c’è anche un nuovo percorso, meno “triste” ed industriale del vecchio percorso (che di cava non vede quasi nemmeno l’ombra).

Arrivo in leggero ritardo all’appuntamento con GFP che però, fingendo una zoppia dovuta a una passeggiata in montagna, arriva dopo di me. Pettorali, borsa, leggero riscaldamento (ma leggero eh) e poi  ci si schiera sotto il gonfiabile giallo.

Bum, partenza, cerco di prendere il ritmo ma, come si vede dal passo sui vari Km, non lo troverò mai. GFP “zoppica” alle mie spalle ma presto si affianca e si mette in scia alla sua lepre. Io cedo una ventina di metri allo zoppo ma mi rendo conto che non riuscirò a ricucire. So di essere al limite. Oggi non è cosa.

Arrivo

Gli ultimi tre Km sono in leggero calando, qui prendo tutto il distacco dallo zoppo GFP. Nell’ultimo Km non provo nemmeno lo scatto, sono “cotto”. Vedo il gonfiabile dell’arrivo ed in basso a destra il cronometro che scorre. La prima occhiata mi lascia stupito: 44’50” e spicci. Manca poco, taglio il traguardo tutto sommato contento: 45’08” non è proprio uno schifo 😀

In gir a la cava 2010 – olé!

Due giorni di riflessione prima di scrivere a proposito della mia gara di domenica. Ci stà, era l’ultima gara dell’anno, quella su cui avevo investito tutto, serviva metabolizzare.

Come l’anno scorso sono arrivato alla gara con la sensazione di essere “in calo”, con due corse sul tapis rulant in settimana fatte molto faticosamente. La gara però è altra cosa, si trovano energie inaspettate.

Al via imposto l’obbiettivo: “tieni i 4’40″/Km e poi vediamo”.

Bum, si parte … 500mt, prima curva a destra, guardo il Garmin … 4’10″/Km … azz … meglio non strafare, rallento. Seconda curva, guardo il Garmin … 4’30″/Km … bene così, proviamo.

In Gir Ala Cava 2010

In Gir Ala Cava 2010

Imposto il cruise control a 4’30″/Km e vado… i Km passano, il ritmo più o meno resta costante, qualcuno davanti a me molla il colpo, altri mi superano o guadagnano qualcosa ma io resto costante.
Altri Km, gambe e fiato ci sono anche se la fatica si fa sentire. Arriva il Km 9, guardo il Garmin e penso “ce la posso fare… provaci!” … e allora aumento, il fiato si fa davvero corto, la fatica è tanta ma il muro è li, sotto il gonfiabile giallo…. ancora 30 secondi, provo a spingere di più …

… gonfiabile, tappeto, stop al garmin … guardo il tempo …

….. 44’55” …… Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

A me questa In gir a la cava piace proprio non c’è niente da fare… tre partecipazioni e due record personali… mi sa che ci rivedremo all’edizione 2011! 😉