Deejay Ten 2011

Strane sensazioni da questa Deejay Ten. Anzitutto si è purtroppo sentita una grossa dose di disorganizzazione e forse qualche scelta (obbligata) sbagliata.

Disorganizzazione per i ristori e soprattutto per il deposito borse. Mai vista una roba simile, con tutti a cercarsi le borse da soli, nessun ordine, nessuna gestione… è stato un miracolo aver ritrovato la mia (anche perchè, essendo obbligatorio usare quelle ufficiali, a parte per l’adesivo erano assolutamente impossibili da distinguere).

DeeJay TEN 2011, Split pace

DeeJay TEN 2011, Split pace

Disorganizzazione o scelte non felici anche per il percorso. In realtà a mio avviso più bello di quello di san siro ma sbagliato unire le due gare facendo confluire i partecipanti su un unico tratto di strada. Probabilmente si è trattato di una scelta obbligata, ma vista la differenza tra chi corre la competitiva ed il carrozzone divertente della 5Km occorreva rifletterci meglio, magari distanziando di più le partenze.

Disservizi a parte, la mia gara è stata difficile, ho sentito quasi subito la fatica, ho provato a tenere il ritmo che sentivo di avere ma evidentemente non era giornata. Dal Km 6 rallento e non riesco più a tenere il ritmo, arrivo alla fine molto stanco anche se tutto sommato ho corso in modo più costante di altre volte, evitando la partenza sparata.

Alla fine il mio GPS dice 46’55” che non è il massimo ma nemmeno male (ah già, TDS non è riuscita a leggere i tempi quindi niente tempo ufficiale…).

Ci si rivede al Montestella.

Sorpresa alla DEEJAY TEN 2010

DeeJay TEN 2010

DeeJay TEN 2010

Già sapete che non ho corso tantissimo durante l’estate, settembre invece è stato positivo, con 74Km percorsi ed una buona costanza nelle uscite.

Sono arrivato alla DJ10 con l’idea di fare un buon allenamento, cercando di stare vicino ai 50′, ben sapendo che ho corso solo 6Km sotto i 5’/Km …
Come al solito alla DJ10 c’è un bel casino, soprattutto di gente. Ci si scalda con la musica a palla, io la considero un po una “gara aperitivo”, abbastanza da fighetti insomma, ma è sempre bello trovarsi li in mezzo e l’atmosfera della gara cambia le cose, in bene. E allora ci si scalda e si parte.
Passa un Km facedo slalom tra i furbi che partono a 6’/Km insieme ai top runner ma poi il passo si stende. Guardo il garmin: sono sotto i 5’/Km … penso “se continuo così rischio di non arrivare in fondo” ma in realtà non son mica al limite, le gambe ci sono.
E allora mi do un obbiettivo: tengo il passo fino all’8°Km poi do’ tutto negli ultimi due… si si, come no. Appena vedo il 7°Km (e dopo aver passato due Km a rifiatare sopra, di poco, ai 5’/Km) comincio una progressione che mi sorprende. 4’44″/Km per il 7°, poi 4’42″/Km, poi 4’40″/Km per poi chiudere a 4’30″/Km sull’ultimo Km.
Si, le pulsazioni sono altine, come al solito ma tutto sommato non ho faticato troppo per chiudere in 49’09” (che poi il RT dirà 49’07”, non si ruba nulla eh).
Sono contento, ora si punta ad avvicinare i 46 al Montestella per poi chiudere col tempone all’ “In gir a la Cava” di dicembre.
PS – guardando il grafico… peccato per quei due Km lenti… potevo stare sotto i 49′ … 😀

DJTen: la cronaca

DeeJay TEN 2009

DeeJay TEN 2009

Sveglia alle 7, colazione con carboidrati fossili (ho sfruttato i Nesquik Duo delle bimbe), vestizione e macchinata con mio fratello Tom fino a P.le Lotto.

Purtroppo niente blogpoint visto che il cavallo non si vede (non mi ero preparato lo ammetto!) … sarà per la prossima. In ogni caso incontro un pochino di gente tra cui anche Claudio.

Riscaldamento e poi ci sistemiamo (io, Tom e Christian) una decina di metri dietro la partenza. Durante l’attesa qualcuno ne approfitta per scaricare la “tensione intestinale”, si sospetta di Tom ma non ci sono le prove, malidetto, in quella ressa ci mancava pure quello a condire l’ascella già pezzata!

Alla fine chissenefrega, sparo, viaaaaaaaaaaaa…

Provo a tenere un passo che mi consenta di non sballare ma dopo un Km mi accorgo di essere troppo veloce, poco sopra i 4’30″/Km, e allora rallento un pochino, assestandomi sui 4’40” – 4’45”. Le gambe ci sono, la testa anche… tengo il ritmo e mi preparo mentalmente per accelerare nel finale e strappare qualche decina di secondi al PB.

Arriva l’8°Km e provo ad allungare… mmm… si, accelero ma non come vorrei, allora tengo botta e chiudo così, accelerando ma senza strafare. Crono 47’23” … è PB!

Sono solo una decina meno del precedente ma piano piano ci arrivo… datemi tempo e arriverò ai 45′!

Menzione speciale per l’organizzazione: l’aver invertito il giro ha risolto il tappo dell’anno scorso. Tutto è filato liscio, pochissime macchine (purtoppo con stronzi a bordo…) lungo il percorso, furbo spostare più lontano dall’arrivo la ariconsegna dei chip. Meno furbo invece mettere il ristoro solo nel DJ Village… ci sono arrivato con una sete spaventosa!

Dicembre e 2008: gioco, partita, incontro!

Anzitutto buon anno a tutti pur se con qualche giorno di ritardo.

Chiudo l’anno in ritardo visto che me la sono spassata in montagna senza dedicare un solo giorno alla corsa (avevo bisogno di una sosta e me la sono presa!). In compenso mi sono goduto le bimbe sulla neve (abbondante) caduta in Valsassina, bobbando e scivolando come pazzi. Sono anche riuscito a ritagliarmi un pomeridiano sullo snowboard (…erano anni!!!!)

Tornando alla corsa: Dicembre è stato avaro di Km complice il clima e il fisico (troppo raffreddore e troppa tosse per correre con costanza) quindi non faccio il solito resoconto.
Chiudo però con un riassunto del 2008 corsaiolo: ho percorso correndo un totale di 846Km (più qualche spiccio non monitorato da GPS e/o iPod) ed ho partecipato a ben 9 gare: quattro mezze (PB 1h57’59”), quattro 10km (PB 47’50”) e una più corta (la Corrilambro).
Le gare a cui mi sono divertito di più? Beh direi la Stramilano, perchè la prima non si scorda mai!, la Mezza di Monza, per il tracciato, la DJTen, perchè non me l’aspettavo, e la “10Km con un litro”, a Masera, un po’ off-the-beaten-tracks ma davvero divertente, un po’ per il percorso un po’ per il diluvio…
Le gare che invece non mi hanno dato gran che sono state la “Maratona del Naviglio”, perchè non c’ero con la gambe e perchè il percorso è un filo monotono, e la In Gir A la Cava, perchè con tutta la campagna che c’è in giro a Zelo, sono riusciti a fare un circuito nella zona industriale!

Il proposito per il 2009 è di abbassare tutti i miei personali cercando di correre con più costanza durante l’anno e con più cervello durante le gare. L’idea è quella di partecipare a tutte (o quasi…) le gare del circuito CorriMilano. E poi chi lo sà, se mi gira potrei pure provare la MCM ’09 …

Se avrete voglia e tempo di continuare a seguire questo blog, sarete i benvenuti.
Buone corse a tutti!

In Gir Ala Cava: l'analisi

Ho dato una sguardo alla DJ Ten e alla recentissima In Gir Ala Cava, sfruttando SportTracks e il plugin DotRacing ed in particolare mi sono soffermato sul confronto tra le velocità medie.

Confronto AVG Speed

Confronto AVG Speed

Nel grafico, in rosso la velocità durante l’In Gir Ala Cava, in blu la DJ Ten.

Il risultato (almeno per me) è che si nota abbastanza chiaramente che sono partito troppo forte e l’ho pagata per tutto il resto della gara.

In realtà andando a rovistare nei dati si vede anche che rispetto alla DJ Ten ero molto meno allenato. A parità di velocità infatti, durante la DJ Ten il cuore era notevolmente meno sollecitato rispetto a ieri. Insomma, a parte che mi devo allenare di più, devo anche allenare “la testa” per evitare partenze talmente veloci da rovinare il resto della gara…

DeeJay Ten, PB polverizzato!

Io

Io (da Flickr)

Eh eh, copio il titolo del post a LUCKY_73 per festeggiare l’evento… 47’58” signori! Polverizzato il precedente PB! Che soddisfazione… sono riuscito a correre sotto i 5’/Km per i 10Km del percorso (anche se c’è chi dice fossero meno di 10k…)

Prima della gara pensavo di poter stare sui 50′ ma alla partenza le gambe mi hanno portato subito sui 5’/km… le ho assecondate e a parte l’imbuto al secondo Km (certo che si poteva evitare….) sono sceso quasi subito sui 4’50″/Km per poi fare una seconda parte più vicina ai 4’40″/Km… tempi che non avevo MAI fatto prima!!!!
Tanto per dire, l’anno scorso, durante la mia primissima gara sui 10Km, ho fermato il cronometro a 1h02′ … il miglioramento direi che è netto!!!

Oltre a questa soddisfazione di gara, una anche “di club” visto che al ritrovo Road ho incrociato Lucky_73 (che ha fatto il suo PB, grande), Tom (che sarebbe mio fratello e che pure lui ha fatto il suo PB) e Claudio (che anche lui ha fatto il PB) … insomma, una squadra gasatissima!!!!

Al solito, dopo il salto, il tracciato del percorso.

Continue reading ‘DeeJay Ten, PB polverizzato!’

2206 Gabrova

Continuiamo il giochino degli asteroidi collegati al pettorale sfruttando Wikipedia (questa volta per la DeeJayTen).

2206 Gabrova è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1976, presenta un’orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 3,0148011 UA e da un’eccentricità di 0,0467197, inclinata di 10,94062° rispetto all’eclittica.

Running stats – settembre

Dopo l’agosto da record, anche settembre non è stato da meno, anzi… Ho partecipato a ben due gare, una 10K e una mezza, ho migliorato e di parecchio i PB su entrambe le distanze, ho complessivamente raggiunto un buono stato di forma.

Grazie al solito SportTracks posso dire che a Settembre:

  • ho corso 10 volte
  • ho corso un totale di 114,83Km
  • ho corso per 10 ore 35 minuti e 44 secondi

da questi dati si deduce che:

  • ho corso 2,5 volte la settimana
  • ogni uscita è in media di 11,48 Km
  • il passo medio è stato di 5’32” /Km
  • la velocità media 10,8 Km/h

Insomma, numeri che vanno migliorando, così come le prestazioni. Ora mi aspetta la DJ Ten e poi vediamo quali altre gare…

Allenamento del 30/09

30/09/2008: Il programma era una bella serie di ripetute con recupero attivo. Parto per un pochino di riscaldamento a 5’40” poi faccio il solito giretto da 4Km a 5’22” di media e quindi, via con le ripetute:
R1: 400mt @ 4’28” /Km Rec @ 5’19” /Km
R2: 400mt @ 4’38” /Km Rec @ 5’29” /Km
R3: 400mt @ 4’37” /Km Rec @ 5’34” /Km
R4: 400mt @ 4’35” /Km Rec @ 5’28” /Km
R5: 400mt @ 4’25” /Km Rec @ 5’36” /Km

Direi non male, soprattutto per le sensazioni. Fatica si ma non sono arrivato alla fine morto e questo mi piace. Posso puntare ad un buon tempo domenica nella DJ Ten, spero di riuscire ad arrivare intorno (sotto) ai 50′ ma andrebbe bene anche solo limare ulteriormente il PB sui 10k.