Una spiegazione dovuta

Ormai è qualche tempo che le cose girano così ma forse vale la pena di scrivere due righe di spiegazione.
Ultimamente sono poco ispirato per la scrittura di post sulla corsa ed allora mi sono affidato ad un “giochino” tecnologico per non far morire il blog. Quando carico gli allenamenti su SportTracks, pubblico (con un plugin: TweetST) su Twitter un brevissimo titolo, due numeri ed il link all’attività su Garmin Connect. Questo accade per tutte le sedute di allenamento sulle quali non ho nulla di particolare da aggiungere. In alcuni casi aggiungo un commento, una foto, un grafico …

Se volete leggere il resto delle stupidate che twitto e che non compaiono come post, le trovate su http://twitter.com/runningci o su Facebook.

Mi rendo conto che non è molto interessante da leggere sia direttamente che via feed RSS però in questo periodo va così, la pigrizia (sarà la primavera?) ha il sopravvento.

6 Responses to “Una spiegazione dovuta”


  • Almeno tu riesci ad allenarti! Io riesco a fare al massimo 2 uscite la settimana e male…
    Se penso che tra 10 giorni ho la mezza a Milano mi sparo; però correrò per il mio piccolo quindi forse riuscirò a fare una figura dignitosa.
    A presto!

  • Ah ecco ok ora capisco 🙂
    Ciao!

  • Ops mi è rimasto pure un copia incolla 😀
    che spammone Ciao

  • preferisco attendere il fu Cristiano ispirato 🙂

  • @Claudio: ussignur, son sempre due massimo tre allenamenti a settimana e quasi sempre senza criterio… oltre che ispirazione per il blog cerco anche ispirazione alla competizione, mi manca e corro solo per il gusto di correre.

    @”spammone”: 😀 😀 comunque bello il video eh … ecco perchè corri così forte, ti insegue Vlad!! 😉

    @Lucky: il “fu” Cristiano? il “fu”? E’ l’ispirazione che è stecchita, mica me… quasi quasi mi do una toccatina…

Comments are currently closed.